Terribile
Primitivo Salento IGP
Rosso

Gradazione alcolica: 14,5% (annata 2014) / 14% (annata 2015) / 16% (annata 2016) / 15% (annata 2017)

Vitigno: Primitivo 100%

Collocazione geografica del vigneto: Uggiano di Montefusco, Manduria (TA) Italy

(Sistema di allevamento: Alberello 

Conduzione del vigneto: convenzionale

Anno di impianto: 1991

Resa per ettaro: circa 50 quintali

Resa per pianta: circa 1kg di uva

Tipologia del terreno: Terra Rossa, con un sottosuolo di carparo e marna 

Clima: Mediterraneo, ventilato Ottima esposizione solare

Vicinanza dal mare: 7 Km dal Mar Jonio

Vendemmia: Manuale, in cassetta - Prima decade di Settembre

Vinificazione: diraspapigiatura soffice delle uve a cui segue una macerazione della buccia/fermentazione a temperatura controllata. Al raggiungimento dei parametri chimico organolettici stabiliti, si procede alla separazione delle bucce dal vino. Non filtrato

Affinamento: 10 mesi di affinamento in barrique di rovere americano di primo e secondo passaggio.


Caratteristiche organolettiche

Colore: rubino profondo con riflessi violacei. 

Al naso: si possono apprezzare sensazioni di note fruttate riconducibili a frutta matura e eleganti note speziate quali vaniglia e chiodi di garofano;

Al gusto : presenta un buon equilibrio in cui l’eleganza dei tannini è ben supportata da una giusta nota acida che conferisce al vino persistenza e attitudine all’invecchiamento;

Abbinamenti: pasta al ragù, timballi e paste al forno riccamente condite, zuppe di grano con fagioli e ceci, arrosti di carne, bistecca al sangue, salumi piccanti;

Temperatura di servizio: 16/18° C

Produttore: Giusi Terribile

 

 
 
w.jpg

 

Carattere Terribile Primitivo Negramaro
Salento IGP
Rosso

Gradazione alcolica: 4,5% (annata 2017)

Vitigno: Primitivo di Manduria 60% e Negramaro 40%

Collocazione geografica: Uggiano di Montefusco, Manduria (Ta ) Italy

Sistema di allevamento: Alberello 

Conduzione del vigneto: convenzionale

Anno di impianto: 1991

Resa per ettaro: circa 50 quintali

Resa per pianta: circa 1kg di uva

Tipologia del terreno: Terra Rossa, con un sottosuolo di carparo e marna 

Clima: Mediterraneo, ventilato Ottima esposizione solare

Vicinanza dal mare: 7 Km dal Mar Jonio

Vendemmia: Manuale, in cassetta - Terza settimana di Agosto

Vinificazione: diraspapigiatura soffice delle uve a cui segue una macerazione della buccia/fermentazione a temperatura controllata. Al raggiungimento dei parametri chimico organolettici stabiliti, si procede alla separazione delle bucce dal vino. Non filtrato

Affinamento: Il Primitivo di Manduria riposa in barrique di rovere ameri- cano di secondo passaggio per 10 mesi , invece il Negra- maro fa soltanto acciao per circa 1 anno. Il blend viene formato esclusivamente al momento dell'imbottigliamento e restano insieme in bottiglia per circa un anno prima che il vino venga commercializzato.


Caratteristiche organolettiche

Colore: rubino profondo con riflessi violacei. 

Al naso: Vino complesso con note fruttate e floreali di ciliegia e rosa, note speziate di liquirizia e pepe bianco insieme a sentori di legno, cocco e vaniglia;

Al gusto : Complessità di aromi con note di frutta, legno e spezie. Secco, fresco, con una bella acidità, tannino accattivante, persistente;

Abbinamenti: Lasagna , carne con i funghi, pasta con le verdure, selezione di formaggi;

Temperatura di servizio: 16/18° C

Produttore: Giusi Terribile